Simone Olivieri

  • MATERIE: Ripresa e montaggio video

Classe 1985 è un fotografo e videomaker specializzato in immagini evocative del
mondo vivente.
Si innamora della fotografia giovanissimo scoprendo la magia della pellicola e della
stampa in camera oscura. Successivamente decide di frequentare gli studi di
fotografia digitale presso la Romeur Accademy iniziando poi un percorso
professionale come fotografo nel settore della moda e del wedding affiancando
inizialmente fotografi di fama mondiale. L’ esperienza nel settore della moda gli ha permesso di svolgere lavori per Atelier internazionali come Laura Biagiotti, Luisa Spagnoli, Fendi, Renato Balestra e moltri altri e di poter pubblicare le sue foto su riviste di fama mondiale come Class, Trucco e Bellezza, WWD e Vogue diventando poi fotografo ufficiale della Fashion Week di Roma.

Allo stesso tempo il suo percorso tecnico nel wedding cresce influenzato anche dalle diverse correnti artistiche in cui è impegnato.

La pluriennale esperienza e il desiderio di raccontare emozioni e situazioni lo
portano a studiare reportagistica umanitaria, realizzando poi molti servizi in Africa a scopo di sensibilizzazione, lavorando a stretto contatto con le ambasciate italiana e Ivoriana. Attratto dal fascino dell’immagine intraprende anche un personale studio di ripresa e montaggio cinematografici e reportagistici, riuscendo poi ad inserisi nel cinema e nella tv, collaborando sia come operatore di camera che come direttore della fotografia e lavorando per progetti importanti distribuiti sulle piattaforme RAI,
RAI international e Discovery Channel, e avendo l’opportunità di cooperare con
personaggi di spicco dello spettacolo.

La continua ricerca nel sensibilizzare le persone e nel raccontare storie e le continue influenze tecniche e culturali dei vari settori fotografici, influenzano anche
la sua videografia e fotografia di wedding, che acquisisce uno stile personale e
ricercato, basato sulle emozioni e sensazioni, che ama far rivivere agli spettatori, attraverso le sue immagini che siano esse ferme o in movimento.